Cracovia

L'ANTICA CAPITALE POLACCA

1° giorno – 7 luglio: BORGOSESIA / MALPENSA /CRACOVIA

Incontro con l’accompagnatore e partenza con volo Easyjet 2593 da Malpensa alle ore 19.25 per Cracovia. All’arrivo (ore 20.55), trasferimento in albergo e pernottamento. 

2° giorno – 8 luglio: CRACOVIA / AUSSCHWITZ / CHZESTOCHOWA Prima colazione e pernottamento in albergo. Giornata dedicata all’escursione dell’intera giornata a Ausschwitz-Birkenau per visitare il più grande campo di concentramento nazista, un’esperienza toccante che ricorda l’Olocausto. Oggi il luogo è Patrimonio Mondiale dell’Umanità e il Monumento alla Memoria di tutti i deportati. Si prosegue per Czestochowa, capitale religiosa della Polonia. Pranzo libero. All’arrivo incontro con la guida e visita del Santuario Mariano di Jasna Gora, uno dei più importanti luoghi di culto cattolico, meta di pellegrinaggi da tutto il mondo. Nella basilica barocca è custodita l’icona della Madonna Nera. Ritorno in serata a Cracovia e cena libera.

 

3° giorno – 9 luglio: CRACOVIA / GHETTO EBRAICO / FABBRICA SCHINDLER / MINIERE DI SALE DI WIELIZCKAPrima colazione e pernottamento. Con la guida visita del quartiere ebraico di Kaziemierz con la Sinagoga Remuh del XIV secolo e l’attiguo cimitero (ingresso facoltativo). Visita al quartiere di Podgorze i cui fu  istituito il ghetto nazista e all’esposizione “1939-1945 Cracovia in guerra” nell’area museale all’interno della fabbrica di Oskar Schindler. Prima di raggiungere Wielizcka si sosta alla Chiesa del Cristo Misericordioso inaugurata da Papa Woytila nel 2002, legata alla memoria di San Faustina Kowalska (questo luogo fa parte dell’itinerario “Sulle orme di Papa Giovanni Paolo II”).  Pranzo libero. Nel pomeriggio visita  alle Miniere di Sale, la più antica miniera di salgemma d’Europa, sfruttata fin dal 1044 e dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale della natura e cultura. Discesa con l’ascensore a circa 135 metri di profondità e visita guidata su un percorso di circa 2 chilometri attraverso le splendide grotte scavate nel sale. Un modo sotterraneo sorprendente dove si potranno ammirare vere opere di scultura compiute dai minatori. Ritorno a Cracovia e cena libera.

 4° giorno – 10 luglio: CRACOVIA / MALPENSA / BORGOSESIA

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita della città, Patrimonio Unesco. Si comincerà dalla  Piazza del Mercato della Città vecchia, cuore pulsante di Cracovia. Sulla piazza, tra le più vaste ed affascinanti d’Europa, si affacciano splendidi edifici come il Mercato dei Tessuti, la Torre dell’Orologio e la Chiesa di Santa Maria Vergine (dove è custodito l’antico altare e celebre del maestro di Norimberga, Veit Stoss). Lungo la Via Reale si sale sulla collina di Wawel (panorama sul fiume Vistola) per fotografare il Castello e ed entrare nella Cattedrale dove furono incoronati e riposano molti sovrani di Polonia. Pranzo libero e tempo a disposizione per la partenza alla volta dell’aeroporto di Cracovia. Il volo Easyjet decolla alle ore Partenza nel pomeriggio con volo Easyjet 2594 per Malpensa. Arrivo alle ore 23.15 e ritorno a Borgosesia.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 350

QUOTE FACOLTATIVE:

Trasferimenti A/R da Borgosesia a Malpensa                                                                                   € 25

Trasferimenti a Cracovia arrivo e partenza                                                                                       € 20

Escursione intera giornata ad Ausschwitz e Czestochowa(compresi 2 ingressi e guide locali)       € 45

Escursione intera giornata al Quartiere Ebraico e Miniere a Wielizcka                                           € 45

Supplemento singola                                                                                                                       € 120

 

LA QUOTA COMPRENDE: Volo low-cost della Compagnia Esyjet; bagaglio a mano (trolley o borsone); albergo di 3 stelle centrale in pernottamento e colazione a buffet; accompagnatore Spider Viaggi; assicurazione medico-bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE: I pasti durante il soggiorno; le bevande; i trasferimenti e le visite proposte facoltativamente, da prenotare all’atto dell’iscrizione.

 

DOCUMENTO NECESSARIO: Carta di identità valida per l’espatrio (senza rinnovi sul retro) o passaporto in corso di validità.

 

 

 

Gallery