PAESAGGI ETRUSCHI IN LAZIO UMBRIA E TOSCANA
Tour in Italia

PAESAGGI ETRUSCHI IN LAZIO UMBRIA E TOSCANA

PAESAGGI ETRUSCHI IN

LAZIO, UMBRIA E TOSCANA

 

DAL 12 OTTOBRE AL 17 OTTOBRE

 

Programma

1° giorno: Partenza da Borgosesia e Borgomanero – Orvieto – Bolsena

Ritrovo nei luoghi convenuti. Sistemazione su pullman Gran Turismo ed inizio del viaggio con soste lungo il percorso. Sistemazione su pullman Gran Turismo ed inizio del viaggio per Orvieto con pranzo libero lungo il percorso. All’arrivo incontro con la guida locale per la visita guidata della cittadina che fu abitata per la prima volta dagli Etruschi ed è oggi ricca di testimonianze storiche e artistiche. Si passeggerà nel centro storico fino ad arrivare al Duomo (ingresso da pagare in loco). La costruzione di questa opera d'arte risale al 1263 per volere del pontefice Urbano IV, a seguito del miracolo eucaristico di Bolsena. Meravigliosa costruzione gotica, la facciata è costituita da un polittico con pregiate decorazioni a mosaico. Trasferimento in hotel in zona Bolsena per la cena ed il pernottamento.

 

2° giorno: Bolsena – Civita di Bagnoregio – Bolsena

Prima colazione in hotel e partenza per Civita di Bagnoregio. Incontro con la guida locale per la visita guidata di questo suggestivo borgo (ingresso da pagare in loco) che  per secoli è stato chiamato dai poeti "la città che muore" per via dei lenti franamenti delle pareti di tufo del "cucuzzolo" sul quale poggia. La cittadina, oggi immersa nella favolosa cornice dei calanchi, custodisce gelosamente, come uno scrigno, culture, tradizioni secolari e magici scorci di un antico panorama. Teatro di accadimenti religiosi, si racconta che San Francesco d'Assisi guarì con un miracolo il piccolo Giovanni Fidanza (S. Bonaventura) all'interno di una grotta, da cui successivamente prese il suo nome. Tempo a disposizione per il pranzo libero. In seguito visita di un frantoio e degustazione di olio. Al termine trasferimento a Bolsena. Posta sul pendio della cinta craterica dei Monti Volsini, Bolsena è posizionata lungo la sponda nord-orientale del lago omonimo, che rappresenta il lago di origine vulcanica più grande d'Europa, a 350 metri sul livello del mare. Visita guidata alla scoperta di questo borgo medievale in cui è possibile ammirare i centri abitati ricchi di storia e tradizioni. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

3° giorno: Bolsena – Viterbo – Bagnaia – Vitorchiano – Bolsena

Prima colazione in hotel e partenza per Viterbo per la visita guidata. Il centro storico della città, San Pellegrino, è il quartiere medievale più caratteristico e conservato d'Italia, un vero gioiello di contrada duecentesca. La visita proseguirà per i suggestivi vicoli fino ad arrivare al Palazzo dei Papi, eretto in stile gotico medievale e caratterizzato da una loggia a sette archi ogivali,  fu per un secolo residenza Pontificia. Pranzo in ristorante tipico. Al termine proseguimento per Bagnaia per  la visita guidata di Villa Lante (ingresso da pagare in loco), pregiatissimo esempio di architettura cinquecentesca costruita su progetto del Vignola. La villa è arricchita da leggiadre fontane, vasche decorate, cascate e giochi d'acqua che nascono da un trionfo di geometrie disegnate da siepi sempreverdi e statue in peperino. Proseguimento per il borgo di Vitorchiano, il paese che affonda le sue radici in epoca etrusca. Il bellissimo centro storico è caratterizzato dal color grigio del peperino e da vicoli, archetti, profferli e piazzette molto suggestive. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

4° giorno: Bolsena – Pitigliano – Sorano – Sovana – Bolsena

Prima colazione in hotel e partenza per Pitigliano detta la piccola Gerusalemme poiché conserva tra le sue mura la sinagoga e il ghetto, dove nei secoli passati si rifugiarono gli ebrei cacciati dai Papi, è uno dei gioielli della Maremma toscana. Incontro con la guida per la visita guidata che prevede la scoperta di gioielli artistici e architettonici come la Fontana Medicea a cinque archi, l'acquedotto seicentesco che scavalca l'antico fossato con un maestoso arco in tufo, il Ghetto, la Sinagoga, la cattedrale e il palazzo Orsini. Pranzo in agriturismo. Proseguimento per sosta fotografica a Sorano e visita guidata di Sovana, un piccolo borgo medievale perfettamente conservato. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

5° giorno: Bolsena – Casate delle Marmore – Narni – Bolsena

Prima colazione in hotel e partenza per lavisita guidata della Cascata delle Marmore (ingresso da pagare in loco), considerata una delle più alte d'Europa. Una scrosciante colonna d’acqua che si distribuisce su tre salti, coprendo un dislivello di 165 metri e avvolgendo la rigogliosa vegetazione in una nuvola di schiuma bianca. La creazione della cascata è una formidabile opera d'ingegneria romana che servì a favorire il deflusso delle acque del Velino, responsabili di frequenti e disastrose inondazioni e della trasformazione di vaste estensioni di terra in malsane paludi. In epoche successive e fino al Rinascimento, vennero compiuti ulteriori lavori di perfezionamento fino all’assetto attuale. Pranzo in ristorante e proseguimento per la visita guidata del borgo e di Narni sotterranea  (ingresso da pagare in loco). Qui una piccola porta trovata murata e riaperta nel 1979 da un gruppo di esploratori conduce nel luogo più segreto del complesso monastico di San Domenico. Sale e corridoi affrescati, una cella ricca di graffiti realizzati dai reclusi del tribunale dell'Inquisizione. Oggi grazie alle scoperte fatte negli Archivi Vaticani e al Trinity College Library di Dublino, è stato possibile ricostruire la storia dell'Inquisizione di Narni e dei personaggi lì rinchiusi. Un ambiente suggestivo che permette di immergersi e respirare un'atmosfera indimenticabile. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

6° giorno: Bolsena – Marta – Rientro

Prima colazione in hotel ed incontro con la guida per la visita guidata del paesino di pescatori di Marta. Il borgo medievale è adagiato su un colle e la cui possente Torre dell'Orologio domina il lago; le case in tufo, le scalinate e gli stretti vicoli rendono unico e suggestivo questo paese. Tempo a disposizione per visite individuali e pranzo libero oppure, in alternativa, tour in battello facoltativo sul Lago di Bolsena con guida a bordo, successivamente visita di un’azienda vinicola e pranzo in cantina con degustazione di 3 vini. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di ritorno con arrivo in tarda serata nelle località di partenza.

 

Quota di partecipazione per persona   € 749 min. 25 iscritti

 

Supplemento singola                                                   €         130,00

Riduzione 3° letto bambini 2 – 12 anni                               €         - 60,00

Riduzione 3° letto adulti                                            €         - 30,00

Bambini 0 – 2   anni GRATUITI

 

La quota comprende: trasporto in pullman Gran Turismo da Borgosesia e Borgomanero, accompagnatore per tutta la durata del soggiorno,  sistemazione in hotel 3/4 stelle in mezza pensione, i pranzi come da programma, visita frantoio e degustazione di olio, visite guidate come da programma e assi­curazione medico bagaglio.

 

La quota non comprende: accompagnatore, facchinaggio, tassa di soggiorno ove prevista da pagare in hotel, mance ed extra in genere, bevande, pasti extra, ingressi, escursione facoltativa, auricolari,  assicurazione annullamento e tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”.

 

ESCURSIONE FACOLTATIVA       

Marta: tour in battello sul Lago di B

I nostri viaggi sono fatti su misura per te

Dove vuoi andare oggi?