TRANSIBERIANA

DA MOSCA A PECHINO

Transiberian Express

Russia – Mongolia - Cina 

Mosca - Ekaterinburg- Novosibirsk – Krasnojarsk –Irkutsk- Lago Bajkal- Ulan Ude – Ulaan Baatar -Pechino 1

5 giorni/14 notti Hotel 4/5★ + 6 notti in treno nella cabina prescelta

Trattamento di pensione completa – Guida a bordo multilingue, e per LA PARTENZA DEL 20 LUGLIO da Mosca guide locali parlanti italiano

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno 20 LUGLIO : Italia/Mosca Trasferimento da Borgosesia (min 6 iscritti). Partenza da Milano Malpensa con volo di linea. All’arrivo, trasferimento in hotel, (trasferimenti collettivi inclusi per arrivi dalle 09:00 alle 19:00). Cena e pernottamento in albergo.

2° giorno 21 LUGLIO: Mosca Pensione completa. Giornata dedicata alla visita della città, con il Cremlino, la Piazza Rossa e gli scorci panoramici della capitale russa. In serata, trasferimento in stazione ed imbarco sul Transiberian Express. Cena di benvenuto e pernottamento a bordo.

3° giorno 22 LUGLIO : in treno per Ekaterinburg Pensione completa. L’intera giornata sarà dedicata all’esperienza di viaggio lungo la Transiberiana: il treno attraverserà boschi, piccoli paesini, laghi e i Monti Urali. Arrivo in serata a Ekateringurg, trasferimento in hotel e pernottamento.

4° giorno 23 LUGLIO: Ekaterinburg Pensione completa. Giornata dedicata alla visita di Ekaterinburg, fondata nel 1723 dallo zar Pietro I, è la capitale degli Urali e si trova a pochi km dal confine tra Europa e Asia. Durante la visita della città si visiterà la famosa Cattedrale sul Sangue, completata nel 2004, e costruita nel luogo dove lo Zar Nicola II e la sua famiglia furono giustiziati nel 1918 dai Bolscevichi. Nel pomeriggio partenza per Ganina Jama, dove sorge una chiesa lignea costruita negli anni ’90 sul luogo di sepoltura della famiglia Imperiale. In serata partenza con il Transsiberian Express alla volta di Novosibirsk. Pernottamento a bordo.

5° giorno 24 LUGLIO: in treno per Novosibirsk Pensione completa. Gran parte della giornata sarà dedicata al viaggio attraverso le grandi pianure della Siberia occidentale. A bordo, durante il lungo trasferimento, saranno organizzare delle conferenze sulla lingua, storia e cultura russa. Arrivo nel tardo pomeriggio a Novosibirsk, la città più grande della Siberia (la terza in Russia), fondata a fine Ottocento come snodo ferroviario sul fiume Ob. Trasferimento in hotel e pernottamento.

6° giorno 25 LUGLIO: Novosibirsk Pensione completa. In mattinata visita della città, con il teatro dell’Opera più grande di tutta la Russia ed alcune suggestive chiese ortodosse nel centro cittadino. Nel pomeriggio si visiterà la Taiga, il tipico bosco siberiano e, a breve distanza, il più importante museo ferroviario russo, che riassume la storia della Transiberiana attraverso un’impressionante collezione di locomotive a vapore, vagoni d’epoca ed interessanti reperti legati al periodo “pionieristico” della costruzione della transiberiana. Partenza in serata per Krasnojarsk. Pernottamento a bordo.

7° giorno 26 LUGLIO: Krasnojarsk Pensione completa. Arrivo in mattinata a Krasnojarsk, per molti anni città “chiusa“ agli stranieri , città attraversata dal fiume Enisej, il maggior bacino fluviale siberiano, che sfocia nell’Oceano Artico. Visita del centro cittadino. Al termine della visita, partenza per Irkutsk. Pernottamento a bordo.

8° giorno 27 LUGLIO: Irkutsk Pensione completa. In mattinata arrivo ad Irkutsk, nota come la “Parigi della Siberia”, che ancora conserva i suoi pittoreschi quartieri di case in legno ed edifici storici. Visita della città con il suo storico quartiere caratterizzato dalle tipiche abitazioni in legno, al termine concerto privato di musica classica presso uno dei palazzi d’epoca della città. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno 28 LUGLIO: Circumbaikalica Pensione completa. In mattinata trasferimento in bus a Listvyanka, tipico villaggio siberiano sulle sponde del lago Bajkal; durante la breve passeggiata sosta per la visita dell’antica chiesa in legno di San Nicola, recentemente restaurata. Durante il pranzo tipico siberiano si potranno degustare gli Omul, pesci che vivono soltanto in questo lago. Nel pomeriggio minicrociera per raggiungere Port Bajkal, da cui, a bordo del treno privato, si percorrerà a bassa velocità la Circumbaikalica, la tratta più antica e suggestiva di tutta la Transiberiana, che ora viene percorsa soltanto da pochi convogli locali e treni turistici. Verrà effettuata una fermata in un piccolo villaggio per visitare le tipiche case in legno e per chi vorrà tentare un bagno nelle gelide acque del lago. Meteo permettendo, verrà organizzato un barbecue sulle sponde del Bajkal. Pernottamento a bordo.

10° giorno 29 LUGLIO: Ulan Ude Pensione completa. Arrivo in mattinata a Ulan Ude, capitale della Repubblica Autonoma di Buriatia, terra in cui si incontrano e convivono armoniosamente la cultura orientale ed occidentale. Visita panoramica della città per scoprire, come ad Irkutsk, i numerosi quartieri caratterizzati dalla tipiche costruzioni in legno. La visita prosegue con la sosta in un storico villaggio, ancora abitato da “vecchi credenti “ e sosta per il pranzo presso una famiglia locale per scoprire l’ospitalità russa . Nel pomeriggio si lascia la Transiberiana per cambiare istradamento lungo la linea Transmongolica. Si passerà il confine russo alla stazione di Naushki e quello mongolo alla stazione di Suchebaatar. I controlli di frontiera verranno effettuati direttamente a bordo del treno. Pernottamento a bordo.

11° giorno 30 LUGLIO: Ulaanbaatar Pensione completa. Arrivo in mattinata nella capitale mongola e visita della città, con il monastero di Ghandan, la piazza centrale di Sukhabaatar, il museo Bogd Khan un tempo dimora del Khan, ed il monumento di Zaisan, da cui si gode di un panorama grandioso sulla città. Uno spettacolo folcloristico sarà l’occasione per scoprire le suggestioni della musica, della danza e della cultura mongola. Sistemazione in hotel e pernottamento.

12° giorno 31 LUGLIO: Ulaanbaatar /Parco Terelj/Ulaanbaatar Pensione completa. La giornata sarà dedicata all’escursione nel Parco Nazionale di Terelj, famoso per i suoi imponenti scenari naturali e le spettacolari formazioni rocciose. Durante la visita si potranno conoscere gli usi e costumi della popolazione mongola, visitando una tipica ger (o jurta) mongola, ed assistere ad una dimostrazione di tre discipline tipiche dei giochi che si tengono durante il festival del Naadam, la lotta, il tiro con l’arco e le corse a cavallo. Pernottamento in hotel.

13° giorno 1 AGOSTO: Ulaan Baatar/Pechino Pensione completa. In mattinata visita del Museo Storico, che racconta la storia del popolo mongolo dai tempi di Genghis Khan ai nostri giorni. Proseguimento delle visite con la sosta presso un noto complesso che produce pregiato cachemire. In serata trasferimento in aeroporto e partenza per Pechino con voli di linea (durata del volo, 2 ore circa). All’arrivo, transfer in hotel, sistemazione e pernottamento.

14° giorno 2 AGOSTO: Pechino Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della Grande Muraglia, che si estende per oltre 6000 km da est a ovest ed è considerata l’”ottava meraviglia “ del Mondo. Nel pomeriggio visita del Palazzo Imperiale (la “città proibita”) e la piazza Tien An Men. Pernottamento in hotel.

15° giorno 3 AGOSTO: Pechino – Italia Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto (trasferimenti collettivi inclusi per partenze dalle 08:00 alle 18:00). Partenza per il rientro in Italia.

I NOSTRI HOTEL MOSCA: hotel Hilton (5★) o similare EKATERINBURG: Double Tree by Hilton (4★) o similare NOSIBIRSK: Double Tree by Hilton (4★) o similare IRKUTSK: Courtyard Marriott (4★) o similare ULAAN BAATAR: Ramada (4★) o similare PECHINO: Renaissance (5★) o similare

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: SCOMPARTIMENTO STANDARD ECONOMY (BASE 4 PERSONE) EURO 6500 A PERSONA

SUPPLEMENTO SINGOLA IN SCOMPARTIMENTO STANDARD ECONOMY (BASE 4) NON PREVISTO

SUPPLENTO SCOMPARTIMENTO ECONOMY PLUS (BASE 2) EURO 1500 A PERSONA

LA QUOTA COMPRENDE Trasferimenti da Borgosesia e dintorni (min. 6 iscritti)/Voli in classe economica da/per Milano Malpensa/Franchigia bagaglio 20 kg/ /Sistemazione negli hotel indicati e nella cabina prescelta a bordo del treno/ camere in “day use” (per i passeggeri delle categorie Standard a Krasnoyarsk e Ulan Ude) per l’utilizzo delle docce/ Trattamento di pensione completa (bevande escluse) dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo/ Tutti i trasferimenti necessari per lo svolgimento del programma e trasferimenti collettivi nelle fasce orarie indicate da e per aeroporto / Guida parlante italiano /visite con guide locali e guide multilingue (inglese, spagnolo, portoghese) a bordo del treno/ eventi culturali a bordo del treno/ Direttore di bordo e accompagnatore parlante inglese a bordo del treno Transiberian Express / volo di linea Ulaan Baatar – Pechino in classe economy/ visite e pasti come dettagliato in programma/ Assicurazione multirischio/ Visti consolari con procedura ordinaria per Russia, Mongolia, Cina/ Tasse aeroportuali

LA QUOTA non COMPRENDE Servizi auto- bus, ingressi e guida locale non segnalati in programma/ le bevande e i pasti non menzionati/ Mance raccomandate (euro 200)/ Extra personali e tutto quanto non menzionato alla voce “La quota comprende *Le partenze saranno garantite al raggiungimento del numero minimo di 80 partecipanti a bordo del treno privato.

** Su certe partenze, in caso di chiusura per turno di alcuni complessi museali, potrà accadere che gli stessi vengano sostituiti con complessi di pari interesse.

Transiberian Express, il treno e i suoi vagoni Il treno, composto da moderne carrozze di varie tipologie, dispone di vagoni ristorante (che offrono piatti della cucina russa ed internazionale), bar (con musica dal vivo alla sera) e salone multifunzione, in cui si terranno vari incontri e lezioni di lingua e cultura russa.

Carrozza Ristorante: Sul treno ci sono 2/3 carrozze ristorante che servono colazione, pranzo e cena a tutti i passeggeri del Transiberian Express, proponendo piatti della tradizione russa. I pasti sono serviti in 2 turni (a seconda del numero dei passeggeri). Durante le escursioni nelle città, i pasti sono previsti in ristoranti locali selezionati. Bar La carrozza più popolare del treno, è aperta a tutti i passeggeri fino a tardi. Un invito a godere il paesaggio dalla finestra rilassandosi sorseggiando un drink ed ascoltando una musica.

Area conferenze: nell’area conferenze si terranno lezioni di storia, geografia, economia e sulla vita quotidiana delle regioni visitate. Sarà possibile inoltre assistere alle proiezioni di film e partecipare alle discussioni con le vostre guide; sarà inoltre possibile partecipare ad un corso introduttivo di lingua russa.

Cabine Deluxe Gold: ogni carrozza ospita 5 cabine (7 m2) dotate di bagno privato con wc e box doccia. Dispongono di un letto inferiore (120 x 185 cm) e di un letto superiore (80 x 185 cm), aria condizionata regolabile individualmente, piccolo guardaroba, cassaforte, lettore DVD con schermo LCD.

Cabine Deluxe Silver: ogni carrozza ospita 6 cabine (5,4 m2) dotate di bagno privato con wc e doccia (stile “wet room”). Dispongono di un letto inferiore (110 x 185 cm) e di un letto superiore (80 x 185 cm), aria condizionata regolabile individualmente, lettore DVD con schermo LCD.

Cabine Standard Plus: ogni carrozza ospita 9 cabine (4 m2), dotate di 2 letti inferiori e due letti superiori (65 x 185 cm), che normalmente vengono utilizzati come spazio supplementare per i bagagli o vengono tenuti ripiegati. L’aria condizionata è a controllo centralizzato. Le toilettes sono presenti in testa ed in coda di ogni vagone. Le docce saranno disponibili ad ogni tappa del treno, in camere day-use appositamente prenotate per i passeggeri delle cabine standard.

Cabine Standard Economy: ogni carrozza ospita 9 cabine (4 m2) dotate di 2 letti inferiori e due letti superiori (65 x 185 cm). Si tratta di una sistemazione consigliata per famiglie o gruppi di amici. L’aria condizionata è a controllo centralizzato. Le toilettes sono presenti in testa ed in coda di ogni vagone. Le docce saranno disponibili ad ogni tappa del treno, in camere day-use appositamente prenotate per i passeggeri delle cabine standard.

A proposito di bagaglio a bordo del Transiberian Express, lo spazio riservato ai bagagli è piuttosto limitato; è consigliabile quindi portare con sé un bagaglio piccolo e maneggevole. (E’ bene prediligere zaini e/o borse morbide).

A Krasnojarsk e Ulan Ude segnaliamo che saranno a disposizione alcune camere in “day use” per i passeggeri che viaggiano nelle categorie standard Economy e standard Plus per approfittare delle docce; per gli altri passeggeri segnaliamo che nelle due città è previsto il tempo libero a disposizione per una passeggiata individuale nel centro cittadino o per relax.

Convogli di linea al seguito La linea Transiberiana è molto congestionata: in alcune tratte il Transiberian Express, pur mantenendo la propria autonomia ed esclusività, verrà agganciato ai convogli di linea per il trasporto passeggeri.

CONDIZIONI GENERALI PAGAMENTI Al momento della conferma si richiediamo un acconto pari al 35% Saldo 60 giorni prima della partenza

PENALI DI ANNULLAMENTO Indichiamo di seguito le penali che verranno applicate in caso di cancellazione - e previa comunicazione scritta- a seconda dei giorni mancanti alla partenza (escludendo dal calcolo i sabati, tutti i giorni festivi, il giorno della partenza e quello in cui viene effettuata la comunicazione): - 35% dai 90 ai 60 giorni prima della partenza;  - 50% dai 59 ai 30 giorni prima della partenza;  - 75% da 29 a 16 giorni prima della partenza;  - 100% dai 15 a 0 giorni prima della partenza o in caso di mancata presentazione (no-show).